Civitanova Marche, controlli dei Carabinieri nel fine settimana

38

pattuglia carabinieriCIVITANOVA MARCHE – Nel corso del fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio, finalizzato al monitoraggio della circolazione stradale ed al contrasto e prevenzione dei reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino albanese di 40 anni, al quale è stata, contestualmente, ritirata la patente, poiché’ sorpreso alla guida della propria autovettura, sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

Nel corso del servizio, inoltre, sono state segnalati alla competente Prefettura, quattro giovani di età compresa tra i 20 ed i 30 anni, poiché’ sorpresi, a seguito di perquisizione personale, in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish e cocaina, detenuta per uso personale.

Il dispositivo posto in essere dai Carabinieri, ha permesso di identificare complessivamente 92 persone e controllare 51 veicoli. sono state elevate 15 contestazioni per violazioni di norme del codice della strada e denunciato un uomo poiché’ sorpreso alla guida del proprio veicolo, senza aver mai conseguito la patente di guida.

A Porto Recanati è stata ritrovata dai Carabinieri una 15enne di origini marocchine, residente a Chiaravalle, che si era allontanata il giorno precedente dall’abitazione familiare.
I genitori avevano presentato denuncia di scomparsa presso le autorità del luogo. La giovane, che si trovava in compagnia di un amico, anch’egli minorenne, ha manifestato ai carabinieri la volontà di non far ritorno presso la propria abitazione a causa di alcuni dissidi familiari. Interessati i servizi sociali, di concerto con la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni, si è provveduto a ospitare la ragazza in una struttura protetta. L’accompagnatore, suo coetaneo di origini marocchine, è stato, invece, riaffidato alla custodia dei genitori.