Civitanova Marche, controlli Carabinieri: 12 violazioni alle norme anticovid

30

pattuglia carabinieri

Controllati complessivamente 76 veicoli, identificate 128 persone, comminate 6 sanzioni al codice della strada e sequestrate 2 autovetture sprovviste di copertura assicurativa

CIVITANOVA MARCHE – I militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche hanno effettuato questo fine settimana (8-10/01/2021) numerosi controlli in diversi punti della giurisdizione, soprattutto nei comuni di Civitanova Marche e Porto Recanati nelle ore serali e notturne, in ragione di specifico monito del Prefetto di Macerata che, in occasione dell’inasprimento delle misure governative di contenimento del fenomeno epidemiologico, ha espressamente sensibilizzato le forze dell’ordine ad incrementare le attività di verifica sugli spostamenti tra comuni, assembramenti, uso dei dispositivi e rispetto degli orari delle attività commerciali differenziate per zona geografica (arancione e/o rossa).

Nel corso delle attività sono stati controllati complessivamente 76 veicoli, identificate 128 persone, sono state contestate 12 violazioni amministrative alle norme anticovid, precipuamente per gli spostamenti in orari notturni non consentiti ed il trasferimento tra comuni non autorizzato, inoltre, sono state comminate 6 sanzioni al codice della strada nella maggior parte dei casi per l’uso del telefono cellulare o il mancato uso delle cinture di sicurezza, operati 2 sequestri amministrativi di autovetture sprovviste di copertura assicurativa obbligatoria.

I controlli saranno ulteriormente intensificati dai militari dell’Arma nei prossimi giorni, specie in ragione dell’innalzamento dell’indice di contagio dell’epidemia da covid-19 su base regionale, con particolare riferimento all’area maceratese, atteso che la prevenzione costituisce l’unico strumento utile ad arginare il fenomeno in attesa del completamento della profilassi vaccinale appena cominciata sull’intero territorio nazionale.