Controlli Carabinieri, chiusi due tomaifici a Monte San Giusto

23

Nelle  aziende gestite da cittadini di nazionalità cinese rilevate gravi violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza; impiegato un lavoratore in nero

MACERATA – Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Macerata hanno eseguito dei controlli congiunti con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Macerata in alcuni tomaifici posti nel Comune di Monte San Giusto, per verificare il rispetto delle norme di prevenzione e protezione degli ambienti di lavoro.
In due aziende gestite da cittadini di nazionalità cinese sono state accertate gravi violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza, riscontrando che entrambe impiegavano rispettivamente un lavoratore senza aver provveduto alla prescritta comunicazione dell’inizio del rapporto di lavoro.
Per ambedue le ditte è stata quindi disposta la sospensione dell’attività, contestando sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro 12.200,00.