“Boomerang”, il primo romanzo di Filippo Roma: la presentazione a San Severino

28

L’evento si terrà nel foyer del teatro Feronia domani nell’ambito delle iniziative della rassegna, “HoHoHo! Per Natale vorrei…”.

SAN SEVERINO MARCHE – Una storia sentimentale lontana dalle denunce giornalistiche de “Le Iene” ma vicina comunque al cuore degli italiani. E’ “Boomerang”, il primo romanzo di Filippo Roma, noto volto televisivo che per le edizioni Salani si presenta in libreria con tanta ironia e una scrittura ritmica e densa di accadimenti.
Il romanzo verrà presentato alla stampa giovedì,23 dicembre 2021, alle 17.30, nel foyer del teatro Feronia grazie all’associazione Attività Produttive e nell’ambito delle iniziative della rassegna, presentata dal Comune di San Severino Marche, “HoHoHo! Per Natale vorrei…”. Ad introdurre lo speciale ospite sarà la giornalista Liliana Chiaramello.
Già autore del “Diario di una iena”, Filippo Roma si confronta nel suo libro con una commedia sentimentale nuova dove affronta un dialogo amoroso e un sentimento illusorio.
Il suo primo romanzo narra la storia di Leo, un ragazzo convinto che il suo destino sia quello di diventare uno scrittore. Bulimico di libri, sin dall’adolescenza si rifugia nelle storie dei grandi autori russi e francesi, da Guerra e pace al Conte di Montecristo, per sfuggire al suo senso di solitudine e di inadeguatezza. Il talento dello scrittore però gli manca, almeno fino a quando non incontra Barbara, che diventa linfa e veleno per la costruzione del suo primo romanzo.
Ma la vita è più imprevedibile di un libro e Leo oltre al successo incrocia l’amore, che ha il volto e il nome non più di Barbara ma di Elena. Lui crede di conoscerla… ma chi è davvero questa cassiera dalla faccia d’angelo?
Leo, Barbara ed Elena. Ognuno di loro ha un segreto da nascondere e forse da farsi perdonare. Le loro vite seguono la traiettoria curva di un boomerang e durante questo imprevedibile volo il leitmotiv del romanzo si rivela pian piano: la sofferenza d’amore è l’unica strada che ci porta alla scoperta di chi siamo davvero. Fino al momento finale in cui il boomerang colpirà ognuno dei tre protagonisti nel modo più inaspettato…
“Amo raccontare storie. In fondo lo faccio in tv e con questo romanzo lo faccio con la scrittura – dice Roma che ha pure scritto la sceneggiatura per un corto diretto da Monicelli e che promette – Se questo primo andrà bene scriverò anche un secondo romanzo”.