Ascoli, concluso il torneo “Fiorino per sempre”

13

La terza edizione del torneo di calcetto in ricordo di Riccardo Piconi si è  svolta sabato e domenica a Mozzano; vittoria della squadra Bar Mozzano-Officina Gigliarelli

ASCOLI PICENO – È stata la squadra Bar Mozzano-Officina Gigliarelli a vincere la III edizione del Memorial ‘Fiorino per sempre’, il torneo di calcetto andato in scena nel fine settimana a Mozzano e dedicato al ricordo del giovane Riccardo Piconi, scomparso nel 2019 a soli vent’anni.
Una due giorni di sport, emozioni e divertimento quella tenuta sul campo parrocchiale del paese tra le giornate di sabato e domenica, organizzata dal locale Comitato parrocchiale festeggiamenti insieme ai tanti amici del cuore di ‘Fiorino’, come veniva chiamato il giovane il cui sorriso è scolpito indelebilmente nella mente di chi l’ha conosciuto e che nemmeno quel triste giorno di maggio di tre anni fa ha saputo cancellare.
“Dei tuoi occhi è vivo il nostro ricordo” è, non è a caso, la frase scelta dagli amici per essere impressa sulla maglia celebrativa dell’evento. Un evento che ha visto nella giornata di sabato le prime partite dopo la Santa Messa in suffragio celebrata dal parroco don Giorgio Martelli proprio sul campo da gioco, in cui, fra i tanti momenti di commozione, c’è stata anche la lettera letta da un’amica della famiglia Piconi, composta da mamma Roberta, papà Giuseppe e dal fratello Matteo. Quindi, oltre agli stand gastronomici, ecco la competizione alle cui fasi finali hanno assistito a bordo campo anche il sindaco di Ascoli, Marco Fioravanti, l’assessore Massimiliano Brugni e il consigliere Emidio Premici: a vincere, come detto, il Bar Mozzano-Officina Gigliarelli che ha sconfitto in finale il Backstage Cafè. Terza classificata, invece, la Top Security Guard. Il premio al miglior giocatore del torneo, infine, è andato a Francesco Agostini, mentre Davide Corradetti è stato eletto miglior portiere.