Ascoli, il 25 giugno inaugurazione del Parco Giuseppe Marinucci

9

ASCOLI PICENO – Le splendide sculture in ferro del maestro Giuseppe Marinucci, che il figlio Giacomo ha voluto gentilmente donare al Comune di Ascoli Piceno, sono state posizionate nel fossato che circonda il Forte Malatesta. Sabato 25 giugno alle ore 18.30 ci sarà l’inaugurazione del Parco Giuseppe Marinucci, un suggestivo percorso tra le figure originali e suggestive create dalla poliedrica arte del maestro.

“Abbiamo voluto rendere omaggio a un grande artista ascolano come Giuseppe Marinucci – ha detto il sindaco Marco Fioravanti – dedicando a lui questo parco e collocando le opere in un luogo suggestivo come il Forte Malatesta. In questo modo vogliamo portare avanti una strategia più ampia: raccogliere ed esporre le opere dei grandi artisti ascolani, dedicando uno spazio specifico all’interno della Galleria d’arte contemporanea Osvaldo Licini”.

L’idea del Parco Marinucci è nata nei mesi scorsi, quando il figlio Giacomo ha espresso il desiderio che alcune opere del padre diventassero patrimonio della città. “Da quel momento – ha aggiunto l’assessore Donatella Ferretti – ci siamo messi al lavoro per dedicare all’artista uno dei luoghi più suggestivi di Ascoli. Ora con questa inaugurazione daremo uno spazio di rilievo a Marinucci e alle sue sculture in ferro, che rappresentano un bene prezioso dell’arte ascolana”.