“Arte e potere. In dialogo con Federico da Montefeltro”, la mostra di arte contemporanea a Urbino

66

Presso il Palazzo Ducale, Sale del Castellare, dal primo ottobre 2022 all’8 gennaio 2023 l’evento espositivo, a cura di Vittorio Sgarbi, celebra i 600 anni dalla nascita di Federico da Montefeltro. L’inaugurazione si terrà venerdì 30 settembre

URBINO – Nuovo evento espositivo ad Urbino per celebrare i seicento anni dalla nascita di Federico da Montefeltro. Venerdì 30 settembre 2022, alle ore 12.00, inaugura alle Sale del Castellare di Palazzo Ducale “Arte e potere. In dialogo con Federico da Montefeltro”, a cura di Vittorio Sgarbi.
La mostra di arte contemporanea parte dalla figura del duca Federico, tra i principali mecenati di ogni tempo, che fece di Urbino la culla e il centro del Rinascimento. Saranno esposte opere degli artisti Giuseppe Bergomi, Bertozzi & Casoni, Tullio Cattaneo, Giuseppe Ducrot, Marco Lodola, Livio Scarpella e Ivan Theimer, prodigi di tecnica, virtuosismo e di invenzione.

Si tratta di sculture realizzate su commissione, pubblica o privata, per celebrare un fatto o qualificare un luogo o ancora per esaltare la gloria individuale. E per capire quanto la grandezza possa trovare ancora nell’arte un mezzo per rappresentare se stessa e quanto il potere possa essere impiegato per migliorare il mondo.

La mostra sarà aperta al pubblico dall’1 ottobre 2022 all’8 gennaio 2023. È realizzata dal Comune di Urbino, con il sostegno e il patrocinio del Comitato nazionale per la celebrazione del sesto centenario della nascita di Federico da Montefeltro, e dalla Regione Marche, in collaborazione con la Galleria Nazionale delle Marche. L’organizzazione è affidata a Maggioli Cultura.

Per informazioni: Info Point IAT tel. 0722 378 205 / 0722 2613 – info@vieniaurbino.it
arteepotere.vieniaurbino.it