Ancona, Ciriachini 2021: consegna delle civiche benemerenze

58

Nel giorno di San Ciriaco una targa solenne è stata dedicata agli operatori sanitari per aver fronteggiato l’emergenza Covid 19 con spirito di sacrificio e grande umanità

ANCONA – “Nel gennaio 2020 una terribile pandemia si è scatenata nel mondo, colpendo con ferocia anche il nostro territorio. Con questa targa, l’Amministrazione comunale ringrazia e rende onore ai medici, agli infermieri e agli operatori delle strutture sanitarie della città, e ai loro collaboratori e ai volontari, che hanno fronteggiato l’emergenza con spirito di sacrificio e grande umanità e che tuttora non si risparmiano per contrastare con la cura e la ricerca questo grande male”.

E’ il testo della dedica che la città di Ancona ha voluto esprimere agli operatori sanitari nel giorno di San Ciriaco, in occasione della tradizionale consegna delle civiche benemerenze, e che a breve sarà affissa in molti edifici sanitari, oltre che in Comune. Parole che hanno suscitato l’applauso dei presenti, che si sono alzati tutti in segno di rispetto, con un gesto che questa mattina si è ripetuto anche in un altro momento molto emozionante: la consegna della benemerenza ai vigili del fuoco che sono intervenuti per domare il grande incendio che ha colpito il porto dorico nel settembre 2020.

La consegna dei Ciriachini è sempre un’emozione – ha detto il sindaco Valeria Mancinelli – e lo è ancora di più in momenti come quello che stiamo vivendo. Quest’anno abbiamo voluto dare un riconoscimento collettivo a tutti gli operatori della sanità. Ci sembrava poco persino il Ciriachino, quindi apporremo targhe solenni nei presidi sanitari più significativi e anche nel palazzo comunale. Saranno come le targhe che ricordano i padri della Patria e i nostri concittadini che hanno dato la vita negli altri passaggi forti della storia di questa città, per esprimere così tutta la gratitudine della comunità nei loro confronti”.

A salire sul palco per primo è stato Rodolfo Giampieri, che da qualche giorno ha lasciato la guida dell’Autorità portuale e oggi ha ricevuto il Ciriachino d’oro, consegnato dal sindaco e dall’Assessore Ida Simonella. “Il riconoscimento ricevuto mi riempie di felicità e di orgoglio – ha detto Giampieri – e voglio condividerlo con lo staff dell’Autorità portuale e con tutti quelli che hanno lavorato, creduto e portato avanti un grande progetto”.

La cerimonia, che si è conclusa attorno alle ore 13,30, si è svolta anche quest’anno senza pubblico, ma in presenza dei premiati, nell’Auditorium della Mole Vanvitelliana, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste per il contenimento della pandemia da Covid 19.

L’elenco dei premiati, le foto, i testi integrali delle motivazioni e il palinsesto degli speciali sull’evento che saranno trasmessi da alcune emittenti locali sono consultabili sul giornale on line del Comune di Ancona Ankonmagazine all’indirizzo web http://www.comune.ancona.gov.it/ankonline/ankonmagazine/2021/04/30/civiche-benemerenze-ecco-i-nomi-di-tutti-i-premiati-con-i-ciriachini/ .