Ancona, Atma: ripartenza in sicurezza con i purificatori a bordo

11

Presentata ieri la campagna abbonamenti 2021: prezzi invariati, agevolazioni e vantaggi per chi sottoscrive l’abbonamento e aria più pulita a bordo grazie a purificatori che abbattono il particolato di circa il 90% e quindi riducono la circolazione di virus e batteri

ANCONA – Si è tenuta ieri mattina ad Ancona, nella sede di Conerobus, la conferenza stampa di lancio della campagna abbonamenti 2021 di Atma. Sono state illustrate le azioni messe in campo per erogare un servizio che risponda alle esigenze degli utenti in questo periodo di emergenza sanitaria e in particolare  è stato presentato il nuovo progetto di purificazione avviato, in collaborazione con Innoliving, sui mezzi di Conerobus destinati al trasporto scolastico. I risultati sono stati certificati dagli esperti dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, che ha effettuato una serie di misurazioni a bordo dei mezzi equipaggiati con purificatore, riscontrando un abbattimento del particolato di circa il 90% e quindi una conseguente riduzione drastica della circolazione di virus e batteri.Sperimentazione su sei mezzi impiegati nel trasporto scolastico.

Presenti alla conferenza il presidente di Atma, Muzio Papaveri, l’assessore ai Trasporti del Comune di Ancona, Ida Simonella, e Danilo Falappa, direttore generale di Innoliving, partner della società di Tpl nell’attivazione di un progetto di purificazione sugli autobus impiegati nel trasporto scolastico.

“La campagna abbonamenti – ha affermato il presidente Papaveri – contraddistinta da un tariffario fermo al 2016 e da un ampio pacchetto a prezzi agevolati conferma la volontà dell’azienda di favorire l’utilizzo del mezzo pubblico, offrendo un servizio di qualità. Lo abbiamo fatto l’anno scorso, quando la pandemia aveva iniziato a metterci a dura prova, e proseguiremo anche quest’anno con il potenziamento delle corse e l’aiuto degli stewards, chiamati a far rispettare le norme anticontagio a bordo e fuori dai bus”.
L’assessore ai Trasporti del Comune di Ancona, Ida Simonella, ha rimarcato come, anche nel 2021, siano stati confermati tutti i vantaggi per alcuni target di utenza. “Negli ultimi due anni – ha aggiunto – il problema della sicurezza sui mezzi di trasporto ci ha portato a lavorare in due direzioni: l’aumento del numero di corse in prossimità dell’avvio dell’anno scolastico e la ricerca di nuove soluzioni”

Prezzi invariati, agevolazioni e vantaggi per chi sottoscrive l’abbonamento e aria più pulita a bordo

Riguardo la campagna abbonamenti, Atma ripropone anche per il 2021 due mesi di corse omaggio per gli studenti che sottoscriveranno l’abbonamento per l’intero anno scolastico, mentre gli under 14 potranno viaggiare sul bus a soli 140 euro. Confermato inoltre, lo sconto sull’abbonamento annuale per gli over 65 con Isee inferiore a 18mila euro.
Molteplici i canali messi a disposizione per l’acquisto dei titoli di viaggio: è possibile utilizzare la app Atma, effettuare le sottoscrizioni sui siti di Atma e Conerobus, oppure recarsi direttamente in una delle tante rivendite accreditate. Ulteriori possibilità di risparmio sono previste per chi sceglierà la piattaforma smart, applicazione o web.
Tra le novità di quest’anno c’è poi l’AtmaPass, una speciale card riservata agli abbonati che dà diritto a sconti in alcuni esercizi commerciali convenzionati. Diverse attività hanno già aderito alla promozione, con l’obiettivo comune di incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico.
Sul fronte della sicurezza, oltre alle misure anticontagio previste dalle linee guida del Governo, la società di trasporto pubblico di Ancona e provincia ha anche avviato un progetto sperimentale di filtraggio dell’aria sui bus, in collaborazione con Innoloving, azienda con sede nel capoluogo marchigiano attiva nel settore healthcare.