11 titoli che guardano al contemporaneo nella stagione di Marche Teatro 2016-’17

Sipario teatro MarcheNews24ANCONA – 11 titoli, uno in più rispetto allo scorso anno, che guardano al contemporaneo strizzando l’occhio al noir, al divertimento e all’ironia, scelti tra le migliori produzioni dell’attuale panorama teatrale.

E’ la stagione teatrale 2016-’17 di Marche Teatro, che prevede dal 27 ottobre al 30 aprile otto spettacoli alle Muse e tre allo Sperimentale, tra cui quattro coproduzioni di Marche Teatro. Si parte alle Muse con “Due partite” di Cristina Comencini, per la regia di Paola Rota.

In scena poi fra gli altri Virginia Raffaele, trionfatrice all’ultimo San Remo con le sue mille maschere di personaggi celebri, che porterà sul palco delle Muse in “Performance” (15/12), per la regia di Giampiero Solari, e ancora di Carlo Cecchi ne “Il lavoro di vivere” (Sperimentale 11/1), del drammaturgo israeliano Hanoch Levin.