“Tu Siria” di Asmae Dachan e Yara Al Zaitr a San Benedetto del Tronto

Asmae Dachan, Alessandra Addari, Maria Gabriella AlboiniLo scorso 28 giugno successo di presenze per la presentazione del libro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – Si è svolta domenica 28 giugno a San Benedetto del Tronto, presso il ristorante chalet “La Conchiglia”, la presentazione del libro Tu, Siria, silloge di poesie di Asmae Dachan, giornalista e scrittrice italo – siriana, e Yara Al Zaitr. L’evento, organizzato dal Soroptimist Club di Ascoli Piceno, introdotto dalla presidente del Club Maria Gabriella Alboini e condotto dalla giornalista, promotrice dell’incontro, Alessandra Addari, ha raccolto molte presenze.

L’autrice Dachan, da Ambasciatrice di pace quale è stata nominata, a vita, dall’Università della Pace della Svizzera italiana, ha incantato tutti con la sua incredibile dolcezza nell’affrontare il tema del sanguinario conflitto siriano, che da quattro anni massacra un intero paese, mietendo continuamente vittime, ad oggi arrivate a 300.000.

L’attore Valerio Cappelli, neo vincitore dell’International Tour Film Festival, ha accompagnato i racconti e le testimonianze dell’autrice con la lettura di alcuni passi del testo, mentre foto di guerra, scattate da Asmae Dachan e da diversi citizen journalist siriani, sono state suggestivamente proiettate.

Asmae Dachan, già vincitrice nel 2013 del premio Universum Donna, ha vinto a marzo scorso il premio A passo di notizia, dedicato in questa edizione al giornalismo in zone di guerra, assegnatole dall’Ordine dei Giornalisti per i suoi reportage nelle città siriane devastate dalla guerra e nei campi profughi di confine e per l’impegno nell’aiuto umanitario alle popolazioni civili coinvolte nel conflitto. L’intero ricavato della vendita dei libri è stato devoluto all’associazione benefica ONSUR – Campagna Mondiale di Sostegno al Popolo Siriano, di cui Asmae Dachan è fondatrice.