Regionali: Maurizio Lupi, “Marche2020-Ap è un esperimento che riguarda tutto il Paese”

Maurizio LupiANCONA – Il capogruppo di Ap alla Camera, Maurizio Lupi, ha incontrato oggi la stampa insieme al governatore uscente Gian Mario Spacca, in corsa per il terzo mandato con la lista centrista Marche 2020-Area Popolare dopo aver rotto con il Partito Democratico.

Lupi ha parlato di un “esperimento politico” che “non riguarda solo le Marche, ma tutto il Paese. Di fronte al disfacimento del centrodestra c’è una sola alternativa al monocolore Pd: ripartire dai territori, con persone che si mettono a disposizione per il bene comune. A Renzi non dispiacerebbe avere solo Grillo e Salvini come alternativa. Ma io credo che con una forte affermazione di Area Popolare, l’intero Governo, un’esperienza unica in Italia perché formato da partiti che sostanzialmente avevano perso le elezioni, sarebbe più forte e più credibile. Altrimenti l’alternativa sarebbe solo la ‘pancia’: il populismo”.

Dal canto suo, Spacca ha elogiato l’ex ministro, affermando: “Se abbiamo 7 miliardi di euro di lavori in corso nelle Marche lo dobbiamo a Maurizio Lupi, che è stato ministro delle Infrastrutture con i Governi Renzi e Letta”.