Operazione “Bazar”, smantellata una banda di falsari: coinvolto anche il fermano

Guardia di FinanzaPORTO SANT’ELPIDIO (FM) – Ci sono italiani, senegalesi e un marocchino tra i componenti di una banda che il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Pescara ritiene fosse specializzata nel mercato del falso, con basi operative nel capoluogo adriatico e molto attiva in Abruzzo e in diverse altre aree del territorio nazionale, tra cui la provincia di Fermo.

L’operazione è stata denominata “Bazar”. 15 ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di L’Aquila, Guendalina Buccella, su richiesta dei sostituti procuratori Fabio Picuti, della Direzione Distrettuale Antimafia di L’Aquila, e Andrea Papalia, della Procura della Repubblica di Pescara.

Le Fiamme Gialle pescaresi dall’alba di oggi hanno messo in campo oltre 80 militari per interventi a Porto Sant’Elpidio, Pescara, Montesilvano (Pescara), Napoli, Acerra, San Giuseppe Vesuviano (Napoli), Bugnara (L’Aquila) e Orsogna (Chieti).