Omicidio Pamela Mastropietro, il gip convalida l’arresto di Oseghale

MACERATA – Il gip di Macerata Giovanni Manzoni ha convalidato l’arresto di Innocent Oseghale, accusato di omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere in relazione alla morte della 18enne Pamela Mastropietro (foto), il cui cadavere fatto a pezzi è stato rinvenuto in due trolley nelle campagne di Pollenza.

Disposta la custodia cautelare in carcere. Il 29enne nigeriano, assistito dall’avv. Monia Fabiani, si è avvalso della facoltà di non rispondere.