Macerata, sabato 20 gennaio si celebra la Giornata della Polizia locale

MACERATA – E’ centrata sul ruolo degli agenti al servizio della collettività nelle emergenze la Giornata della Polizia locale di quest’anno che la Regione Marche celebra nella città di Macerata sabato 20 gennaio. La ricorrenza, rinviata lo scorso anno a causa degli eventi sismici e atmosferici, assume un rilievo particolare dopo il terremoto che nel ferire il territorio ha aumentato paure e necessità di sicurezza da parte dei cittadini.

  La manifestazione, che si svolge in occasione della celebrazione di San Sebastiano patrono della polizia locale, prevede momenti istituzionali, religiosi e di approfondimento tematico nel corso della mattinata.

  Il programma si apre alle ore 8,45 con il ritrovo in piazza della Libertà. Alle 9.30 la celebrazione della Messa nella chiesa di San Giorgio, seguono il corteo con gonfaloni, la deposizione della corona con picchetto d’onore e l’ingresso al Teatro Lauro Rossi alle ore 11.30. Dopo i saluti delle autorità, verrà illustrata la relazione “Il ruolo della Polizia locale nelle emergenze’ e consegnati gli encomi al valore. Sul palco si esibirà il coro ‘Sibilla’ di Macerata.

  In occasione della Giornata della Polizia locale, per consentire lo svolgimento delle iniziative in programma, è stata emessa un’ordinanza per la viabilità che prevede: il divieto di sosta con rimozione forzata,valido dalle ore 7.30 fino al termine della manifestazione, in piazza XXX Aprile, inclusi veicoli a servizio di titolari di contrassegno invalidi che espongono relativo contrassegno, dalle ore 8 alle 13 nell’area dei Giardini Diaz appositamente segnalata e dalle ore anche in piazza Libertà, corso Matteotti e via Tommaso Lauri. Il provvedimento prevede anche la sospensione della circolazione, ai fini dell’attività di carico e scarico merci, dalle 8 alle 11 in piazza Libertà,  corso della Repubblica e corso Matteotti e sul percorso del corteo in via Tommaso Lauri – corso Matteotti.