Macerata: il 28 maggio collaudo dell’elisuperficie in via Pancalducci

collaudo dell’elisuperficieL’opera ha un diametro di 30 metri su una superficie totale di 706 metriquadrati

MACERATA – Domani mattina, giovedì 28 maggio alle 9.45 è prevista la prova di volo e il collaudo dell’elisuperficie per le emergenze sanitarie e operazioni di protezione civile, realizzata dal Comune di Macerata, con il contributo della Regione Marche, nell’area dell’ex fornace Torresi in via Pancalducci. L’elisuperficie, che rientra nella REM (Rete Elisuperfici Marche) e che ha un diametro di 30 mt su una superficie totale di 706 mq, è stata realizzata in base alle linee guida regionali, con la zona di approdo e decollo e una piccola area di manovra, davanti al cancello di ingresso, per la sosta e la manovra delle ambulanze.

Si tratta di una elisuperficie cosiddetta “occasionale”, ovvero una struttura leggera che prevede non più di 100 voli l’anno senza personale a terra ma grazie alla quale l’ospedale di Macerata entra in rete con gli altri nosocomi regionali. L’eliambulanza che effettuerà la prova di volo e il collaudo e che decollerà dalla base dell’ospedale Torrette di Ancona, sarà in assetto operativo.

All’operazione di collaudo sono stati invitati gli operatori dei 118 del territorio ai quali verrà consegnato il lucchetto, uguale per tutti, con cui verrà chiuso l’accesso all’area. I lavori di realizzazione dell’elisuperficie, come noto, sono stati integrati con la sistemazione minimale del parcheggio attiguo al cimitero e la messa in sicurezza di tutta l’area di accesso pedonale.