John Scofield, Michael Nyman e Paolo Fresu per la 25a edizione del Fano Jazz By The Sea

di Mauro Rutolo

John Scofield
John Scofield

FANO – Arriva alla 25a edizione il Fano Jazz By The Sea. La rassegna dedicata alla musica jazz capace negli anni di raccogliere e fidelizzare il pubblico italiano del genere. L’evento partirà il 22 luglio per chiudersi il 30 dello stesso mese dipanando una moltitudine di eventi in vari angoli della città, conservando però la Rocca Malatestiana come main stage per gli eventi principali.

L’organizzazione è curata da Fano Jazz Network, che ha deciso di dedicare il festival a Marco Maggioli, a patrocinare l’evento è invece l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fano. A Fano Jazz Netwok e alle istituzioni cittadine si affiancano inoltre tante realtà cittadine e regionali. Quest’anno oltre alla musica jazz si è deciso di riservare spazio anche al tema della sostenibilità, tema sul quale saranno allestiti diversi eventi e aree tematiche durante il corso della rassegna.

Gli eventi principali del Festival, la cui direzione artistica è affidata ad Adriano Pedini, saranno con il pianista inglese Michael Nyman, sul palco il 22 luglio, con il chitarrista americano John Scofield, atteso alla Rocca Malatestiana con la sua Uberjam Band il 23 luglio; il trio formato da Paolo Fresu (tromba), Trilok Gurtu (percussioni) e Omar Sosa (piano) si esibirà sul MainStage il 24 luglio, il 25 sarà il turno del polistrumentista britannico Jacob Collier, i Bokantè e il pianista di origine armena Tigran Hamasyan (26 e 27 luglio); il quartetto Guidi-Petrella-Sclavis-Cleaver (28 luglio), il 29 luglio si esibirà il trio spagnolo Chano Dominguez con il loro mix di jazz e flamenco. A chiudere l’evento, nella cornice della Golena del Furlo, il 30 luglio ci penserà la Gangbe Brass Band. Durante la settimana ci saranno tantissimi altri eventi per tutte le età curati dalle associazioni e dal festival.

Per alcuni eventi l’accesso è gratuito, per gli altri oltre al biglietto singolo (con prezzi che, a seconda dell’evento, variano da 5 a 25 euro) è possibile acquistare abbonamenti validi per 7 spettacoli, con prezzi variabili dai 100 ai 130 euro (ridotto da 76 a 95 euro). Maggiori informazione sul sito internet del festival (www.fanojazznetwork.org).

I biglietti per gli eventi principali sono invece disponibili in prevendita presso il Teatro della Fortuna (Piazza XX settembre) o sui siti Internet www.vivaticket.it e www.liveticket.it.