Gianni Morandi visita la ‘zona rossa’ di Camerino: “La città deve rinascere”

CAMERINO (MC) – Gianni Morandi oggi a Camerino. Dopo aver visitato il campus universitario, il popolare cantante si è inoltrato nella “zona rossa” della città, profondamente ferita dal terremoto. Morandi è giunto a Camerino accompagnato dall’amico attore Cesare Bocci, il Mimì Augello della serie Montalbano, originario di queste zone.

Accolto dal pro rettore Claudio Pettinari e dal sindaco Gianluca Pasqui, il cantante si è detto “molto colpito, ed è difficile parlare, bisogna venire qui per rendersi conto cosa significa essere in un centro storico completamente abbandonato”.

“Fa impressione il silenzio che c’è in queste strade e mi fa male al cuore pensare alle persone che hanno dovuto lasciare le proprie case”, ha aggiunto. Poi un appello al Governo: “Camerino dovrà rinascere, sarà un lavoro enorme, ma chi di dovere dovrà fare di tutto per dare un futuro a questa città”.