Elezioni, Liberi e Uguali Marche lancia un appello alla Boldrini: “Si candidi ad Ancona”

ANCONA – Il coordinamento regionale delle Marche delle varie componenti di LeU ha scritto una lettera alla presidente della Camera Laura Boldrini, chiedendole la disponibilità a candidarsi per il collegio uninominale della provincia di Ancona. Lo ha reso noto il consigliere regionale del gruppo misto-Mdp Gianluca Busilacchi, a margine della seduta dell’Assemblea legislativa marchigiana. Boldrini, che ha origini marchigiane, era stata eletta alla Camera nelle Marche nel 2013.

Lo stesso Busilacchi invece ha ribadito l’intenzione di non candidarsi, anticipata su Facebook, anche se il suo nome è stato gettonatissimo dalle assemblee locali, in particolare in provincia di Ancona. “Non sono uscito dal Pd per candidarmi in Parlamento – spiega – e pur avendo tutte le carte in regola per entrare nella rosa dei candidati ho fatto un passo indietro”, lasciando spazio a “due giovani donne parlamentari uscenti al primo mandato, Lara Ricciatti e Beatrice Brignone che hanno fatto molto bene”.