Terremoto: Ceriscioli, “Rischiamo di avere 100mila sfollati”

Ceriscioli 3ANCONA – “Da 10mila rischiamo di arrivare a 100mila persone che avranno bisogno di essere assistite”. Lo ha detto il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, a Macerata, nella Sala operativa provinciale della Protezione civile, per monitorare la situazione dopo l’ultima scossa di terremoto.

“L’area interessata – ha spiegato Ceriscioli – toccando, oltre al Maceratese, anche Ancona”. Andando avanti di questo passo, con la crisi sismica che non si arresta, “si rischia di arrivare a 100mila sfollati”, ha affermato il governatore.