Recanati, Joan Baez aprirà il 16 luglio l’edizione 2016 di Lunaria

Joan BaezRECANATI (MC) – Sarà Joan Baez ad aprire, il prossimo 16 luglio, l’edizione 2016 di Lunaria, la rassegna estiva ideata da Musicultura con il sostegno e la collaborazione del Comune di Recanati. La città marchigiana, di recente candidata a Capitale italiana della Cultura 2018, si prepara all’incontro con una delle più importanti voci femminili di tutti i tempi.

Da più di venti anni Musicultura focalizza la sua attenzione su questi affascinanti incontri che avvengono sul palco di Lunaria, sotto le stelle della suggestiva piazza Leopardi di Recanati (protagonisti delle passate edizioni, fra gli altri: Jovanotti e Fernanda Pivano, Solomon Burke, Gianna Nannini e Margherita Hack, Enrico Ruggeri con Ale e Franz, Gino Paoli e Amanda Sandrelli).

Joan Baez, in Italia per un ciclo di concerti, a Recanati aprirà Lunaria 2016 con una proposta artistica che offrirà al pubblico presente, dai brani storici come We shall overcame, Blowing in the wind, The ballade of Sacco e Vanzetti, Gracias a la vida, fino alle ultime produzioni.

Come pochi altri Joan Baez ha saputo sposare l’intensità dell’espressione artistica all’interesse per tematiche culturali di alto profilo e ad una sensibilità filantropica ed umanitaria che l’hanno vista in prima fila in numerose battaglie per l’affermazione dei diritti civili e per la tutela ambientale.

Il concerto ripercorrerà le tappe di una carriera formidabile, dalle prime canzoni popolari messicane ai blues, dalla svolta di Newport di Dylan alla world music di Amalia Rodrigues e Mercedes Sousa.

Da più di 50 anni, Joan ha sempre raccontato tutto ai suoi fans, continuando a rinnovare i suoi concerti con passione, energia e vitalità, sempre alla ricerca di una buona canzone, di una giusta causa da sostenere, confermandosi un tesoro invidiabile per l’umanità. In questo mondo travagliato, parafrasando “Wings”, Joan Baez “continua a cercare un posto dove essere ascoltata mentre canta”.

Da non perdere la magia di un concerto speciale in una cornice speciale: la bellissima Piazza Leopardi di Recanati, che verrà trasformata per l’occasione in un vero e proprio salotto sotto le stelle, con 2.000 poltroncine numerate.