Ragazzo accoltellato fuori a una discoteca di Senigallia

SENIGALLIA – Un 26enne campano è stato accoltellato all’addome durante una colluttazione che è scoppiata nella notte nel parcheggio della discoteca Megà sull’Arceviese a Senigallia poco dopo le 3.

Per motivi ancora da chiarire, un gruppo di sette operai edili di una ditta di Napoli, secondo quanto riferito dagli stessi dopo il trasporto in ospedale del loro amico, sarebbe stato aggredito da alcuni ragazzi di origine straniera.

Ad avere la peggio è stato il 26enne, poi sottoposto a intervento chirurgico a Senigallia e ricoverato nel reparto di Rianimazione: non sarebbe in pericolo di vita. Feriti, ma in modo più lievi, altri due operai. Nessuna traccia dell’altro gruppetto di presunti aggressori. Sull’episodio indagano i carabinieri.