Marche, monsignor Russo nominato segretario generale della CEI: i commenti

Al  vescovo della diocesi di Fabriano-Matelica il  nuovo incarico assegnato da  Papa Francesco

MARCHE – Il presidente Ceriscioli sulla nomina di monsignor Russo a segretario Cei: “Orgogliosi come marchigiani”

Accogliamo con piacere la notizia della nomina a segretario generale della CEI di monsignor Stefano Russo, vescovo della diocesi di Fabriano-Matelica e nostro concittadino marchigiano di Ascoli Piceno. Un uomo di Chiesa che ha sempre operato con grande intelligenza e premura e che, in ogni suo incarico, ha sempre mostrato una straordinaria vicinanza verso il nostro territorio. Siamo certi, così come lo è stato Papa Francesco che lo ha voluto in questo ruolo, che monsignor Russo saprà portare, in questa sua nuova veste in seno alla Conferenza Episcopale, tutta la sua esperienza e tutta la sua saggezza, maturata nei quasi 30 anni trascorsi al servizio della Chiesa e delle nostre comunità e diocesi.

Non possiamo fare a meno di ricordare il suo impegno a tutela della cultura e dei beni storico artistici della Conferenza Episcopale Marchigiana e, più in generale, delle Marche, in particolar modo di quei luoghi colpiti a più riprese dal terremoto. Nel ringraziarlo per l’impegno profuso nella nostra regione, vogliamo porgere a Monsignor Russo i nostri più sentiti auguri per la sua nuova nomina, che ci rende orgogliosi in quanto marchigiani e fiduciosi nella possibilità che Istituzioni e mondo ecclesiastico continuino a dialogare in modo sempre più costruttivo.

Presidente Giovanni Paolo Ramonda(Apg23): «Ben conosce le case famiglia che accolgono emarginati.Congratulazioni per la nomina. Assicuriamo collaborazione e preghiere per il nuovo incarico»

«A nome della Comunità Papa Giovanni XXIII intendo esprimere le nostre felicitazioni per la nomina di Mons. Stefano Russo come nuovo Segretario della CEI». E’ quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità fondata da don Benzi, in merito alla nomina da parte di Papa Francesco di Mons. Russo, Vescovo di Fabriano-Matelica, come neo-segretario della CEI.

«Il Vescovo Russo ben conosce le nostre case famiglia dove accogliamo gli emarginati della nostra società. – conclude Ramonda – Gli assicuriamo la nostra collaborazione e le preghiere per questo nuovo incarico a servizio della Chiesa».

Il sindaco di Matelica, Alessandro Delpriori  saluta con gioia il nuovo incarico che Papa Francesco ha assegnato al Vescovo di Fabriano – Matelica

“A nome dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità esprimo le più sentite congratulazioni al nostro Vescovo Stefano Russo per la nomina a Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana. La nostra Diocesi ed in particolare la città di Matelica sono state duramente colpite dal terremoto e, sin dai primi momenti, monsignor Russo, oltre al forte sostegno spirituale, ci ha offerto il suo appoggio per lavorare insieme alla ricostruzione del tessuto sociale”.

“Si tratta di una designazione di grande responsabilità – prosegue il sindaco – che testimonia il valore e la levatura spirituale ed umana di Monsignor Russo, che ha sempre dimostrato di saper essere persona di grande equilibrio, lungimiranza ed estrema correttezza. Da parte di tutti noi un augurio di buon lavoro”.