Macerata, tre 17enni sorpresi a rubare in un bar

I Carabinieri del nucleo radiomobile hanno denunciato i 3 minori tutti incensurati per furto aggravato in concorso

MACERATA – Ieri sera  è scattato l’allarme in un bar di Macerata che era chiuso. E’ intervenuto il proprietario che ha sorpreso tre ragazzi a rubare . I tre sono fuggiti lasciando a terra le bottiglie che avevano preso. Uno di loro è stato fermato. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri.

Il terzetto era riuscito a portare via svariate confezioni di petardi di libera vendita.

Ascoltando le testimonianze i militari sono risaliti ai complici. Tra di loro una ragazzina. È stata recuperata anche la refurtiva poi restituita al proprietario.

La serata dei giovani, di cui uno straniero mentre gli altri due maceratesi, si è conclusa negli uffici della caserma dei carabinieri dove sono arrivati i genitori ai quali sono stati poi affidati.