Macerata, vaccinazioni: sopralluogo presso l’Oratorio Santa Madre di Dio

36

Domani prenderanno il via le vaccinazioni per gli over 80

MACERATA – Questa mattina il sindaco Sandro Parcaroli, il direttore dell’Area Vasta 3 Daniela Corsi, il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 3 Alberto Tibaldi e il delegato funzionale alla Sanità del Comune Giordano Ripa, hanno effettuato un sopralluogo presso il punto vaccinale sito in via Capuzi presso l’Oratorio Santa Madre di Dio dove domani, sabato 20 febbraio, inizierà la somministrazione dei vaccini per gli over 80. Il Comune, in collaborazione con Ircr e lo sportello InformAnziani, ha anche attivato il servizio di trasporto per le persone che non sono in grado di recarsi presso il punto di vaccinazione con i propri mezzi (escluse le persone allettate).
«Dopo gli operatori sanitari e gli ospiti delle residenze per anziani siamo contenti di poter finalmente iniziare con la somministrazione del vaccino alla popolazione sperando di portarla avanti in tempi rapidi per arrivare, il prima possibile, all’immunità di gregge – hanno detto il sindaco Parcaroli e il dottor Ripa -. Durante il sopralluogo abbiamo potuto notare un’organizzazione eccellente e torniamo nuovamente a sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza del vaccino».
«Siamo pronti a iniziare la maratona vaccinale che vedrà domani come protagonisti gli over 80 – ha aggiunto la dottoressa Corsi -. Si inizia con tutte quelle persone che si sono prenotate attraverso la piattaforma di Poste Italiane e sono quindi in grado di deambulare mentre siamo in attesa dell’adesione dei medici di famiglia per quanto riguarda la vaccinazione a domicilio che avrà una piattaforma diversa di prenotazione. Qui a Macerata abbiamo quattro postazioni con due medici, due infermieri e due amministrativi e sono previste 248 somministrazioni di vaccino giornaliere».
Nel distretto di Macerata sono circa 6mila le prenotazioni pervenute in questi giorni. Le modalità di prenotazione per potersi vaccinare sono due: la piattaforma delle Poste Italiane attraverso il sito https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure attraverso il numero verde 800.00.99.66. Contestualmente all’attivazione della prenotazione al richiedente verranno immediatamente comunicati il giorno e l’orario della vaccinazione. Le vaccinazioni verranno eseguite ininterrottamente dalle ore 8 alle ore 20 tutti i giorni (sabato e domenica compresi tranne domenica 21 febbraio). Al momento della somministrazione della prima dose di vaccino verranno fornite indicazioni precise riguardo data e ora di somministrazione del richiamo.
Il Comune di Macerata, in accordo con l’Apm e grazie alla collaborazione della Polizia locale, ha individuato, per tutto il periodo di somministrazione delle dosi di vaccino, 20 posti auto blu sul lato destro di via Capuzi (più un posto auto per disabili) che saranno completamente gratuiti dalle 8 alle 20. Inoltre, per gli utenti che hanno difficoltà a deambulare, sarà possibile arrivare direttamente con l’autovettura nel piazzale davanti all’Oratorio Santa Madre di Dio; sono stati predisposti degli appositi stalli in sicurezza.

Il Comune di Macerata, tramite l’Ufficio Informagiovani, da lunedì 15 febbraio ha anche attivato uno sportello per permettere agli over 80 che non hanno dimestichezza con la tecnologia di poter accedere in modo agevole alla prenotazione della somministrazione dei vaccini agli over 80. Lo sportello, che si trova presso la Biblioteca Mozzi Borgetti in piazza Vittorio Veneto 2, è aperto al pubblico dalle 9 alle 12:30, dal lunedì al venerdì, su appuntamento. Sarà possibile fissare un appuntamento contattando il numero 0733-256438.

Inoltre, da lunedì 22, sarà attivo (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su appuntamento contattando il numero 0733-263026) anche lo sportello InformAnziani dell’Ircr di Macerata presso piazza Mazzini 37. Il desk avrà le stesse funzioni di supporto nella prenotazione del vaccino dello sportello Informagiovani e, in aggiunta, è disponibile per il trasporto di chi non è in grado di recarsi presso il punto della vaccinazione con i propri mezzi (sono escluse le persone allettate).
Per ridurre i tempi di attesa e ottimizzare il percorso, il Dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 3 raccomanda, a chi ha prenotato il vaccino, di collegarsi sul sito di uno dei comuni sede della vaccinazione per scaricare la documentazione relativa alla scheda anamnestica, al modulo di consenso, al consenso al trattamento dei dati personali e alla visione della nota informativa. Tali moduli, già compilati, andranno consegnati nella sede vaccinale al momento dell’accesso.

Per scaricare i moduli basta collegarsi al sito del Comune di Macerata al seguente link: comune.macerata.it/vaccini-over80/