Macerata, fugge all’alt e si schianta contro una Volante: arrestato 20enne

CIVITANOVA MARCHE – Durante la notte del 28 Dicembre per le vie del quartiere San Marone gli operatori del Commissariato di Civitanova Marche diretto dal Dott. SABATUCCI pattugliavano le vie della città attraverso un servizio di controllo rinforzato reso possibile dal dispositivo di sicurezza predisposto dal Questore PIGNATARO. Nel corso del pattugliamento decidevano di sottoporre a controllo un’autovettura che viaggiava ad alta velocità e che  fuggiva all’alt dei poliziotti dando vita ad un inseguimento rocambolesco che culminava con lo schianto contro la Volante del Commissariato. In particolare il 20enne, era in giro con la sua autovettura e andava a tutta velocità per le via della città e nel quartiere di San Marone.
La Polizia di Stato constatando la guida pericolosa del soggetto gli intimava l’alt ma lo stesso si dava alla fuga originando un inseguimento con la Volante. Dopo aver imboccato una via contromano, svoltando in via Cecchetti si scontrava con la vettura del Commissariato che gli stava alle calcagne. La Volante subiva gravi danni nell’impatto e non ha quindi potuto proseguire nell’inseguimento. A questo punto il 20 enne romeno è sfrecciato via con la sua auto facendo perdere le proprie tracce. Nell’incidente, infatti, è rimasto ferito, fortunatamente in maniera non grave, un agente.
Le immediate ricerche ad opera del personale del Commissariato della autovettura datasi alla fuga svolte attraverso un intenso lavoro di visione delle immagini di videosorveglianza consentivano di identificare il 20 enne. Il giovane, F.A., Già noto alle Forze dell’Ordine in quanto gravato da precedenti per ricettazione, lesioni personali e resistenza al p.u. risultava già sottoposto un provvedimento restrittivo che lo obbligava a permanere in casa nelle ore notturne. In ragione dei fatti scattava la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, inosservanza del provvedimento del giudice e lesioni.