Macerata, concluse le attività del progetto “LIDMO – Libertà di movimento”

11

MACERATA – Si sono concluse, con un buon riscontro in termini di partecipazione alle manifestazioni ed agli eventi organizzati, le attività del progetto “LIDMO – Libertà di movimento” che rientra nelle attività del bando del progetto “Marche_active@net – Al tempo del sisma”.

Si tratta di una iniziativa, realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia, riservata ai cittadini residenti in Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Pioraco, San Severino Marche e Sefro.

Il progetto, di cui è stata capofila l’Unione Sportiva Acli Marche Aps, è stato realizzato in collaborazione con A.S.D. Nordic Walking Green, A.S.D. Scacchi La Torre Smeducci, Avom Odv, Acli provinciali ed U.S. Acli provinciale di Macerata.Le varie iniziative hanno coinvolto centinaia di cittadini in attività di vario genere come ad esempio un corso gratuito base di Nordic Walking, un corso on line di scacchi, camminata naturalistiche, visite guidate di carattere culturale ed esercizi on line per la memoria e l’attenzione.