Macerata, alunni della Scuola dell’Infanzia “Cardarelli” incontrano i Carabinieri

0

Giovedì scorso 36 alunni hanno fatto visita alla Caserma “Infelisi” di via XX Settembre

MACERATA – La mattina di giovedì, 22 febbraio., una scolaresca dell’Istituto Comprensivo “Enrico Mestica” di Macerata ha fatto visita alla Caserma “INFELISI” di via XX Settembre, sede del Comando Provinciale Carabinieri di Macerata.
Nell’ottica di una sempre maggiore e più proficua opera di collaborazione con le varie Istituzioni ed in particolare con l’organizzazione dell’Istruzione scolastica, il Comando dell’Arma ha accolto favorevolmente la richiesta avanzata dalla Scuola dell’Infanzia “Cardarelli” di Macerata offrendo la massima disponibilità per l’organizzazione dell’evento, tenutosi appunto giovedì 22 febbraio.
L’incontro è stato ideato dalla Scuola, tenuto conto della fascia d’età dei bambini dai 3 ai 4 anni, nell’ambito di un consolidato progetto didattico attuato con varie attività svolte all’esterno con visite a musei e parchi, con attività varie e anche con incontri presso altre sedi Istituzionali poiché ritenute di interesse pedagogico per lo sviluppo delle capacità dei bambini.
In caserma sono stati accolti 36 alunni delle sezioni A e B della Scuola “Cardarelli” accompagnati da 8 insegnanti e 2 assistenti, ricevuti dal Comandante della Compagnia di Macerata, dal Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvato dal Comandante della Sezione Radiomobile e dal un militare motociclista, nonché dal Comandante della Stazione di Macerata.
Nel cortile della caserma è stata predisposta una mostra dei principali mezzi in uso in tutta Italia ai Carabinieri dei Nuclei Radiomobile per il servizio di Pronto Intervento ed una piccola esposizione dei vari materiali tecnici e speciali in dotazione.
E’ stata immensa la gioia dei piccoli alunni nel poter ammirare le “speciali” macchine e moto dei Carabinieri e tanta è stata la curiosità suscitata anche dalla mostra dei materiali. Tutti i bambini, ed anche le accompagnatrici, sono saliti sia sulle moto YAMAHA Tracer 900, aventi allestimento speciale configurato appositamente per i servizi dei Carabinieri, che sulle Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Tonale, quest’ultima recentemente assegnata per il potenziamento dei servizi preventivi di controllo del territorio. I piccoli si sono divertiti molto ad accendere i lampeggianti blu e le sirene, attivare i pannelli luminosi telecomandati per segnalazioni stradali, allestiti sui tettucci delle auto, e a parlare alla radio con gli operatori della Centrale Operativa.
Infine i visitatori hanno potuto vedere gli apparati informatici adoperati per il controllo del territorio, l’etilometro, il precursore “alcoltest”, le palette segnaletiche, il materiale per le segnalazioni verticali e orizzontali adoperate nei posti di blocco o nell’attività di controllo della circolazione stradale e l’attrezzatura per l’infortunistica stradale.
Al termine della visita a tutti i partecipanti sono stati donati dei gadget dell’Arma dei Carabinieri mentre alle due classi sono stati consegnati alcuni quaderni a quadretti per i disegni, “Fedele e Fiammetta” con il logo dell’Arma, alcuni album da colorare con fumetti raffiguranti dei Carabinieri durante varie attività ed il libro, un’edizione apposita per l’Arma, della fiaba di “Pinocchio” a fumetti.
Il giorno 27 febbraio p.v. la piacevole esperienza si ripeterà con tanti altri bambini della Sezione C della stessa Scuola dell’Infanzia.