Macerata, abbandono rifiuti: sanzionati gli incivili

7

MACERATA – In seguito ai controlli effettuati nell’ultimo mese dagli agenti della Polizia locale di Macerata sono state 30 le sanzioni elevate per abbandono dei rifiuti in città.I primi controlli, effettuati in collaborazione con gli operatori del Cosmari, hanno riguardato diverse zone della città tra cui il centro storico, via Indipendenza, via Spalato, via Foscolo, via Valenti e contrada Botonto.
Oltre ai sacchetti abbandonati sono statti rinvenuti complementi d’arredo e rifiuti solidi urbani di varia tipologia.
“Come avevo annunciato – interviene l’assessore al Decoro urbano Paolo Renna – i controlli sono iniziati e proseguiranno in modo serrato anche in altre zone di Macerata dove il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sembra essere diventato una consuetudine. Da parte dell’Amministrazione comunale la tolleranza verso questo fenomeno continuerà a essere pari a zero. E’ importante mantenere l’ordine e la pulizia e per questo è fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini perché una città pulita restituisce un territorio in cui si vive meglio”.