Civitanova, spaccio sostanza stupefacente: due arresti

3

I Carabinieri  hanno arrestato un 48enne e una 37enne  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso; nella loro abitazione  rinvenuti 38,50 g di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e sostanza da taglio

CIVITANOVA MARCHE – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche ieri, nell’ambito di specifici servizi di prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un quarantottenne del luogo e la sua compagna, una trentasettenne di origine albanese. Il controllo è iniziato a carico dell’uomo che, a bordo della sua autovettura, è stato notato e fermato in Via Martiri di Belfiore, quindi sottoposto a perquisizione insieme alla sua compagna intanto sopraggiunta. Gli accertamenti sono stati quindi estesi alla loro abitazione dove venivano recuperati nell’armadio della camera da letto un involucro di cellophane contenente complessivamente 38,50 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione ed una significativa quantità di sostanza da taglio stipata in un barattolo di vetro. I due sono stati dichiarati in stato di arresto con l’ipotesi di reato accertata nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e, giuste disposizione del Pubblico Ministero, sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ove permarranno in attesa dell’udienza di convalida, mentre il materiale e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Entrambi hanno nominato quale difensore di fiducia l’Avv. Massimiliano Wolf del Foro di Macerata.