Civitanova Marche, rissa all’esterno di una discoteca: bloccati due giovani

I due ,fermati dagli agenti di Polizia prontamente intervenuti,sono stati deferiti all’A.G. per rissa, danneggiamento aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale

CIVITANOVA MARCHE – Alle ore 04.00 circa odierne, la “Volante” del Commissariato di Civitanova Marche è intervenuta all’esterno di una discoteca di Civitanova Marche su richiesta di alcuni addetti alla sicurezza del locale, i quali avevano segnalato la presenza sul posto di due giovani che poco prima avevano partecipato ad una violenta rissa unitamente ad altri soggetti nel frattempo scappati.

In particolare, gli addetti alla sicurezza riferivano che poco prima, all’esterno del locale, si erano affrontati due gruppi rivali formati da svariati giovani che avevano iniziato a picchiarsi. I due giovani segnalati e subito bloccati dagli agenti della “Volante” immediatamente intervenuta sul posto, avevano anche lanciato dei mattoni sia contro gli stessi addetti alla sicurezza del locale, ma anche contro le autovetture in sosta e le abitazioni circostanti creando allarme tra i residenti e arrecando danneggiamenti a mezzi ed abitazioni.

I predetti, il primo 22 anni con precedenti per reati contro la persona e il secondo 21 anni di origini magrebine con precedenti per guida in stato di ebrezza alcolica, entrambi residenti in provincia, manifestavano fin da subito un atteggiamento di sfida nei confronti degli agenti cercando di divincolarsi per darsi alla fuga.

Gli stessi venivano comunque contenuti dagli operatori di Polizia e accompagnati presso gli uffici del Commissariato per le incombenze del caso. Ulteriori accertamenti effettuati sul posto, consentivano di riscontrare il danneggiamento di una autovettura a cui era stato infranto il lunotto posteriore e la rottura di un vetro di una finestra di un’abitazione. I due soggetti sono stati deferiti all’A.G. per rissa, danneggiamento aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.