Civitanova Marche, controlli Polizia Stradale: ritirate 21 patenti per guida in stato di ebrezza

40

MACERATA E PROVINCIA – Anche la notte scorsa la Polizia Stradale di Macerata ha svolto dei servizi specifici lungo la fascia costiera della provincia. A Civitanova Marche sono state ritirate 21 patenti per guida in stato di ebrezza, di cui 8 a uomini di età compresa tra 18 e i 28 anni, 6 oltre i 32 anni; 4 patenti di guida sono state ritirate ad altrettante donne di età compresa tra 18 e i 22 anni, mentre 3 patenti sono state ritirate a donne oltre i 32 anni. E’ stata sequestrata anche un’autovettura il cui conducente, neopatentato e proprietario del veicolo, aveva un tasso alcolemico superiore ad 1,5 grammi litro, motivo per il quale è scattato anche il sequestro del mezzo ai fini della confisca. Complessivamente sono state individuate 8 violazioni di natura penale e 13 di natura amministrativa. In totale sono stati decurtati 285 punti.
Sono state elevate complessivamente 27 sanzioni al codice della strada.
Un aspetto singolare che ha caratterizzato il servizio notturno riguarda una conducente che aveva conseguito la patente di guida da soli 3 giorni alla quale è stato ritirato il documento perché trovata con un tasso alcolemico superiore a 0,5 grammi litro, che in questi casi doveva essere pari a 0 g/l perché neopatentata. Nel corso della notte non sono stati registrati incidenti stradali.
L’attività posta in essere dalla Polizia di Stato rientra in un progetto ad ampio raggio supportato dal Ministero dell’Interno – attraverso il Prefetto, il Questore ed il Compartimento Polizia Stradale di Ancona – finalizzato a ridurre il numero delle vittime su strada, svolgendo una vera e propria attività di prevenzione, con l’obiettivo di ridurre in modo consistente il numero delle vittime, dei feriti e degli incidenti stradali.