Appignano, indebito utilizzo carta di credito: denunciato un 30enne

volante CarabinieriAPPIGNANO (MC) – I militari della stazione di Appignano hanno denunciato un soggetto della provincia maceratese, 30enne, noto alle cronache, per aver indebitamente utilizzato la carta di credito di un parente e aver prelevato, altrettanto indebitamente, denaro.

Un cittadino della provincia maceratese si è rivolto nei mesi scorsi ai Carabinieri di Appignano poiché ha notato alcuni prelievi dalla carta mai eseguiti, carta di credito che è in suo possesso.

I militari hanno provveduto subito ad acquisire le immagini delle telecamere dell’istituto di credito, relativi ai momenti in cui erano stati effettuati i prelievi per circa 2.000,00 euro.

Ulteriore attività informativa ha permesso di appurare che il soggetto ripreso non è altro che un congiunto del denunciante il quale, nel corso delle frequentazioni dell’abitazione del parente, aveva avuto modo di prelevare la carta, effettuare i prelievi e poi rimetterla a posto, pensando che nessuno se ne accorgesse.