Ancona, Lettura ad alta voce e scrittura creativa nei Centri estivi

15

Successo della attività condotta dal Comune  in collaborazione con la Biblioteca dei ragazzi

ANCONA – Lettura ad alta voce e scrittura creativa: due delle attività che caratterizzano l’offerta dei 18 centri estivi del Comune di Ancona in queste calde giornate tra luglio e agosto, suscitando interesse e divertimento di bambini e ragazzi.
Grazie alla collaborazione con la Biblioteca dei Ragazzi “A.Novelli” , negli spazi all’aperto dei centri estivi , dal 6 luglio al 7 agosto (data di chiusura del servizio erogato dalle Politiche educative del Comune) sta trovando felicemente applicazione in particolare il  progetto di lettura ad alta voce denominato “Oltre il Maggio dei libri: Se leggo… scopro la biblioteca ragazzi”  che fa parte delle iniziative di promozione della lettura della campagna nazionale  cui ha aderito la Biblioteca comunale.
Tre i filoni tematici scelti per il 2020: “Se leggo scopro”: Alla scoperta di sé, Alla scoperta dell’altro, “Il mondo fuori di me”.
“In linea con la campagna cui ha aderito la Biblioteca civica – sottolinea l’assessore alle Politiche Educative, Tiziana Borini- la divulgazione della lettura  in contesti diversi da quelli tradizionali, quali i centri estivi per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni, porta una serie di benefici, quali la promozione del valore sociale dei libri e la condivisione di buone pratiche per la promozione della lettura, mantenendo al contempo quegli standard di sicurezza sanitaria indispensabili in questa fase, che con altre attività è più difficile garantire”