Volley Serie B2 Girone F: Edil Ceccacci Moie corsara a Perugia, finisce 0-3

Edil Ceccacci MoiePERUGIA – Moie Pronto riscatto per la Pallavolo Moie, che in un colpo solo butta alle spalle la brutta sconfitta contro Forlì. Coach Cerusico schiera il solito sestetto di partenza: Giulia Cecato palleggiatrice, Erika Alessandrini opposto, Paola Cesaroni e Chiara Baroli posto 4, Valentina Tozzo e Arianna Argentati centrali, Marzia Mercanti libero.

Nel primo set Cesaroni e compagne impiegano un po’ di tempo per entrare in partita, consentendo alle locali di partire subito avanti: 5-2. Alessandrini e Tozzo però non ci stanno e Moie arriva avanti 7-8 al 1° T.o.T. La partita non è bellissima ma molto combattuta, Perugia approfitta di alcune imprecisioni di Moie e di alcune giocate fortunose per portarsi avanti 16-15. Baroli mette a terra con decisione la palla del sorpasso sul 17-18, Alessandrini allunga fino al 19-22. Sembra il break decisivo, ma le Perugine non ci stanno e pareggiano a quota 23. L’equilibrio lo spezza una intuizione di Giulia Cecato, che con un pallonetto di seconda intenzione porta Moie alla sua prima palla set, 23-24.

Alessandrini con un attacco potente firma il suo sesto punto personale e consente a Moie di incamerare il primo set: 23-25 e 0-1. Anche il secondo set inizia con la difficoltà delle moiarole ad esprimere tutto il loro potenziale, permettendo alla Pallavolo Perugia di assaporare ancora la gioia del vantaggio: 5-3. Moie però è superiore alle locali sia a muro che in attacco, e quando accelera diventa padrona del campo. Gli attacchi di Baroli che incidono e i muri di Argentati e Tozzo che mettono il bavaglio alle offensive umbre regalano un parziale allucinante (2 a 12) che porta il risultato sull’8-16 al 2° T.o.T.

Quattro punti consecutivi avvicinano le locali sul 13-17, ma Baroli e Tozzo riportano Moie a distanza di sicurezza: 13-19. Perugia non molla e si avvicina ancora con un muro di Rossit e una fast di Pero (17-20). L’Edil Ceccacci però riesce a mantenere il vantaggio e con un muro della solita Arianna Argentati chiude a suo favore anche il secondo parziale: 20-25 e 0-2.

Da segnalare l’ingresso assolutamente positivo, nel finale di questo secondo parziale, del secondo libero dell’Edil Ceccacci Siria Sgolastra, che con ricezioni precise e difese puntuali ha partecipato da protagonista alla vittoria finale. Terzo set: Cerusico conferma Sgolastra nel ruolo di libero e Moie cresce ancora. Il servizio di Argentati mette in difficoltà la ricezione locale e con un doppio ace porta le moiarole sullo 0-5. Alessandrini imperversa da zona 2 e in un attimo siamo al primo stop lungo: Moie in largo vantaggio 1-8. La difesa biancorossa di Moie si assesta ulteriormente e diventa impenetrabile, sono pochissimi i palloni che da qui in avanti cadranno nel campo di Moie: 5-16 al 2° T.o.T.

Adesso Moie domina con Tozzo, Alessandini, Baroli e Argentati tutte in doppia cifra. Nel finale c’è posto anche per gli esordi consistenti di Martina Bachieca come opposta e di Silvia Carbonaro in regia. Chiude Capitan Cesaroni con un potente diagonale: 11-25 e 0-3 definitivo. Sabato, sempre alle ore 18, si torna a giocare in casa. Derby contro Torre San Patrizio.

PALLAVOLO PERUGIA – EDIL CECCACCI MOIE 0-3
(23-25, 20-25, 11-25)
PERUGIA: Barneschi 13, Rossit 9, Pero 9, Bigini 8, Castellucci 1, Azzi 1, Mastroforti (L), Ciaglia 7. N.E. – Fiorucci, Bertinelli, Gradassi, Testasecca. All. Roberto Scaccia e Marco Ferraro.
MOIE: Baroli 15, Alessandrini 13, Tozzo 10, Argentati 10, Cesaroni 7, Cecato 2, Mercanti (L1), Carbonaro, Bachieca, Sgolastra (L2). N.E. – Simoni. All. Raffaella Cerusico e Matteo Pieroni.
Arbitri: Marco Gasparrini e Livia Azzolina.
PALLAVOLO (b.s. 7, v. 3, muri 3, errori 11).
CECCACCI (b.s. 6, v. 2, muri 5, errori 0).