Università Politecnica delle Marche, i nomi dei presidi per Ingegneria e Medicina e per i 6 Direttori di Dipartimento

Università Politecnica delle MarcheANCONA – Una conferma, una new entry: questo il risultato uscito dalle urne, dopo le elezioni, che si sono svolte il giorno per il rinnovo delle cariche alla testa delle due maggiori facoltà dell’Università Politecnica delle Marche. Vediamole in dettaglio. Confermato il preside di Ingegneria, nella persona del professor Dario Amodio (voti 155 su 194 votanti). Il professor Amodio, docente di Progettazione meccanica e costruzione di macchine, classe 1954, laureatosi nel 1979 in Ingegneria Meccanica all’Università La Sapienza di Roma, è dal 2001 professore di ruolo di prima fascia presso l’Università Politecnica delle Marche, dove attualmente svolge la sua attività scientifica e didattica. È responsabile di progetti europei di ricerca (Brite Euram) e di numerosi contratti di ricerca con Enti pubblici e privati. Per uno dei due progetti europei, DIGIMAN, è stato responsabile scientifico del consorzio internazionale.

E’ stato invece eletto alla presidenza della Facoltà di Medicina e Chirurgia il Prof. Marcello Mario D’Errico (voti 138 su 163 votanti) che andrà a sostituire il precedente Preside, professor Antonio Di Benedetti. Il professor D’Errico, docente di Igiene Generale e Applicata, classe 1955, laureatosi nel 1981 in Medicina e Chirurgia presso l’Università “Federico II” di Napoli dove si è specializzato in Igiene e Medicina preventiva nel 1985, è attualmente professore di ruolo di prima fascia presso l’Univpm, dove svolge la sua attività scientifica, didattica e assistenziale. Molteplici sono gli incarichi in ambito regionale; è Direttore della Struttura Organizzativa Dipartimentale di Igiene Ospedaliera; fondatore e presidente, nel biennio 2014-2016, della Società SIMPIOS; titolare di numerosi finanziamenti di progetti di ricerca nazionali ed internazionali. Ma non basta. Si sono svolte le elezioni di sei Direttori di Dipartimento, dei 12 Dipartimenti dell’Univpm, e precisamente:

Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali
Eletto il Prof. Nunzio Isidoro (voti 54 su 56 votanti)
Dipartimento di Management
Rieletto il Prof. Stefano Marasca (voti 37 su 43 votanti)
Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura
Eletto il Prof. Fabrizio Brocchini (voti 43 su 47 votanti)
Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche
Rieletto il Prof. Fabio Polonara (voti 51 su 55 votanti)
Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente e Urbanistica
Eletto il Prof. Oriano Francescangeli (voti 40 su 44 votanti)
Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica
Eletto il Prof. Fiorenzo Conti (voti 27 su 38 votanti)

Tutte le nomine decorreranno dal 1° novembre 2015 e riguardano il triennio accademico 2015-2018.