Una Baracca fatta d’argento e d’eternità, la pièce a San Benedetto

Una Baracca fatta d’argento e d’eternità, la pièce a San BenedettoSAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – La pièce “Una Baracca fatta d’argento e d’eternità”, che andrà in scena mercoledì 28 marzo alle ore 11,30 al Teatro Concordia per iniziativa dell’associazione culturale ARTinVERSOonlus è ricavata da un arrangiamento fatto sui Diari e sulle Lettere di Etty Hillesum e racconta la straordinaria figura di questa ragazza olandese, molto intellettuale, fredda, annoiata, di estrazione borghese, che, di fronte all’inaudita violenza del progetto nazista di eliminazione a tappeto dei soggetti “non ariani”, subisce un profondo cambiamento della visione della vita, della società e della Storia.

In seguito all’esperienza di una psico-terapia col dott. Julius Spier, muta la percezione dell’altro e dona la sua vita ai “condannati a morte”, accompagnandoli fino all’esito ultimo.

Lo spettacolo narra gli “olocausti della storia”, a partire dalle “Carrette del Mare”, per finire alla persecuzione di tutti i popoli che da sempre sono stati perseguitati perché “diversi”.

Lo spettacolo è destinato alle scuole ma aperto a tutta la cittadinanza.