Tari Pesaro prorogata al 30 giugno, nessuna sanzione né interessi

comune di Pesaro logoPESARO – Proroga per la scadenza della Tari a Pesaro. Il pagamento del tributo potrà essere effettuato entro il 30 giugno, invece che entro il 16 giugno, “senza sanzioni né interessi per i contribuenti”. Lo rende noto l’assessore comunale Antonello Delle Noci.

“Abbiamo riscontrato un ritardo nella consegna postale delle bollette per alcuni cittadini – spiega Delle Noci – Per questo, in accordo con Marche Multiservizi, ci sembra corretto dare più margine di tempo per informazioni e saldo. In modo da evitare disagi, senza ulteriori aggravi di costi”.

Precisa ancora Delle Noci: “E’ una decisione che avevamo già adottato due anni fa. Anche in questo caso riteniamo giusto raccogliere in maniera sensibile le istanze manifestate da alcuni contribuenti”.