San Benedetto: Maremoto Festival, all’ex galoppatoio c’è il “Management del dolore post–operatorio”

Management del Dolore Post-OperatorioSAN BENEDETTO DEL TRONTO – La seconda serata del Maremoto Festival, manifestazione dedicata alla musica e alle arti visive organizzata dalla cooperativa “O.per.O” con il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto, sarà dedicata alla musica indie e rock. Stasera alle 22, a calcare il palco dell’area ex galoppatoio, sarà la band “Management del dolore post – operatorio”, gruppo post punk italiano originario di Lanciano.

La band è guidata dal cantante Luca Romagnoli ed è composta da Marco Diniz Di Nardo (chitarre e cori), Nicola Ceroli (batteria e cori) e Luca Di Bucchianico (basso e cori). Dagli esordi nel 2012, i “Management” calcano centinaia di palchi in Italia e oltre frontiera, comparendo come guest al “Popkomm” di Berlino e lo “Sziget Festival” di Budapest fino ad arrivare al Concertone del Primo Maggio di Roma nel 2013. Per il tour 2013 e il secondo album ufficiale del 2014, ricevono dal M.E.I. rispettivamente il premio come ‘Miglior Band Live’ e ‘Miglior Indie Band’ italiana. Dal 2015 il gruppo è entrato far parte de La Tempesta Dischi e con la produzione artistica di Giulio Ragno Favero (de “Il Teatro degli Orrori”) realizza “I love you”.

Ad aprire la serata saranno due band: “Luminal,” gruppo musicale indie rock italiano formatosi a Roma nel 2005 che nel 2014 ha partecipato alla riedizione dell’album “Hai paura del buio?” degli Afterhours, e “Stan’s Law”, band vincitrice del concorso “Music Lab” organizzato dal Centro Giovani Giacomo Antonini. L’ingresso è gratuito. Per informazioni: 333.5099339; www.maremotofestival.it; facebook.com/MaremotoFestival.