Progetto Higher Interreg Europe, incontro dei partner ad Ancona

Progetto Higher Interreg Europe, incontro dei partner ad AnconaANCONA – Definire modelli di collaborazione pubblico-privato per attrarre investimenti innovativi e favorire una crescita imprenditoriale nelle aree della specializzazione intelligente. È l’obiettivo del progetto “Higher” (Superiore)” che vede il coinvolgimento di nove istituzioni europee nell’ambito di Interreg Europe: il programma di cooperazione interregionale tra gli Stati membri dell’Unione europea, la Norvegia e la Svizzera.

Higher ha una dotazione finanziaria di 1,8 milioni di euro, da utilizzare entro il 30 settembre 2020. I partner del progetto si incontrano ad Ancona (Palazzo Li Madou della Regione Marche) il 28 e il 29 marzo per analizzare progressi compiuti e valutare gli impegni futuri. La “due giorni” prevede un meeting di partenariato e un confronto tra esperti di settore. La discussione viene incentrata sull’analisi e lo scambio di esperienze e sulle buone pratiche nella gestione delle politiche regionali destinate a promuovere una collaborazione tra centri di ricerca, industria e autorità pubbliche.

Sono programmate visite a tre eccellenze dell’innovazione marchigiana, in diversi settori produttivi: Aziende Loccioni, Trionfi Honorati e Moncaro. A Higher collaborano le Regioni Marche, Abruzzo e Macedonia Centrale, il parco di ricerca dell’Università di Barcellona, la Contea amministrativa di Stoccolma, i Centri di innovazione Inteli (Portogallo) e della Lituania, un’associazione che include undici Comuni sloveni, un raggruppamento inglese tra le eccellenze di Cambridge e Peterborough.