Pesaro, danze storiche: spettacolo dedicato alle donne

Pesaro, danze storiche: spettacolo dedicato alle donnePESARO – Nella settimana della Festa della Donna, sabato 10 marzo dalle ore 16 Palazzo Mosca sarà animato da un suggestivo spettacolo dedicato a tutte le donne, con danze storiche e letture sceniche in omaggio alla figura di Maddalena Giron.

“Il Duca e Maddalena, storia di un amore alla corte di Spagna”, a cura di Enrica Sabatini e Sara Benvenuti, vi farà vivere un’esperienza unica attraverso frammenti di immagini, parole sospese, ricordi lacerati, passi e melodie che riecheggiano da tempi lontani. Lo spettacolo, inseguendo il filo sottile della memoria, restituisce la fragile storia dell’amore giovanile sbocciato tra l’ultimo Duca di Urbino, Francesco Maria II della Rovere, e la nobile Maddalena.

La vicenda, fiorita all’ombra della corte spagnola di Filippo II nella seconda metà del Cinquecento, diventa pretesto per ripercorrere luci e ombre dell’ambiente cortigiano del pieno Rinascimento. L’attento recupero delle danze e delle melodie coeve è il filo conduttore dell’intero percorso insieme alle preziose tracce d’archivio conservate.

Etichetta e svago, Ragion di Stato e intemperanze giovanili, regola e trasgressione rivivono in scena grazie al sapiente intreccio di danze, musiche, gesti.

In programma danze originali provenienti dai trattati di Fabritio Caroso da Sermoneta (1527 -1605) e Cesare Negri (ca. 1536 – ca. 1604). Saranno eseguite in sala 8 e dopo la performance breve visita per ammirare il ritratto di Maddalena di scuola del Barocci, immagine simbolo dei Musei Civici. Un progetto di Associazione Pesaro Art&Music (P.A.M.), ingresso 8 euro.

Danza storica: Enrica Sabatini, Sara Benvenuti, Thomas Vittoriano
Ricostruzioni coreografiche: Enrica Sabatini
Voci recitanti: Sara Benvenuti, Marco Gilio
Testi: Sara Benvenuti