Pareggio per 1-1 fra Jesina e Chieti Calcio Femminile nell’ultima partita di campionato

JESI – Ultima partita della stagione per Jesina e Chieti Calcio Femminile allo Stadio Comunale Carotti di Jesi: finisce 1-1 fra due formazioni già retrocesse e dunque senza particolari patemi d’animo che nell’arco dei novanta minuti costruiscono tanto gioco fronteggiandosi a viso aperto nonostante il gran caldo che ha messo non poco in difficoltà le giocatrici che hanno però saputo offrire un buono spettacolo agli spettatori sugli spalti.

Nel Chieti nelle undici di partenza spazio a Guarracino fra i pali, Colasante in difesa (per l’occasione a lei anche la fascia di capitano) e  Perna. Poche le vere emozioni nel primo tempo. All’8′ tiro centrale di Vicchiarello che si spegne fra le braccia di Guidi. Si deve poi aspettare la mezzora di gioco per vedere due altre azioni degne di nota.

Al 29′ Guarracino esce sui piedi di Catena che però riconquista il pallone e lo mette al centro, ma la difesa neroverde è brava a sbrogliare la situazione. Un minuto dopo Innerhuber serve Marinelli che prova una spettacolare conclusione a giro, ma il suo tentativo sorvola l’incrocio dei pali di un soffio. Al 36′ la palla viaggia pericolosamente in area marchigiana, ma Innerhuber non riesce ad arrivare sul pallone e l’azione si conclude con un nulla di fatto. Si va dunque al riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre con un’occasionissima per la Jesina: al 4′ Monterubbiano sferra un bel diagonale col pallone che lambisce il palo lontano. Un minuto più tardi è Perna a provarci da fuori area, Guidi si accartoccia e blocca la sfera vicino al palo. Al quarto d’ora Riboldi mette al centro un ottimo pallone per Nozzi che però arriva con un attimo di ritardo. Al 19′ Guarracino blocca in due tempi il tiro di Zambonelli.

Ancora la giovanissima Guarracino è protagonista di un grande intervento al 24′ quando esce benissimo chiudendo lo specchio della sua porta a Porcarelli. Alla mezzora Jesina in vantaggio a sorpresa con un perfetto diagonale di Monterubbiano sul quale nulla può Guarracino. Al 42′ azione personale di Riboldi, fra le migliori in campo, pallone al centro per Nozzi che alza la mira.

L’arbitro assegna tre minuti di recupero e proprio allo scadere il Chieti pareggia con Giulia Di Camillo che si fa trovare pronta alla deviazione di testa su perfetto cross di Vicchiarello. Le neroverdi chiudono con 15 punti la loro prima stagione in Serie A che culmina con il ritorno in B: tanto rammarico per le occasioni perse per strada, ma anche tanta la voglia di ripartire per puntare a far bene nella prossima annata.

TABELLINO DELLA GARA:

JESINA – CHIETI CALCIO FEMMINILE 1-1

Jesina: Guidi, Picchiò, Alunno, Porcarelli, Vagnini (36′ st Becci), Campesi, Catena (25′ st Piergallini), Monterubbiano, Zambonelli, Cuciniello, Lucarini (25′ pt Fabbretti). A disp: Cantori, Battistoni, Scarponi, Fontana. All. Emanuele Iencinella

Chieti: Guarracino, Colasante (12′ st Di Camillo Giada), Di Bari, Tona (20′ st Di Camillo Giulia), Benedetti, Vicchiarello, Nozzi, Marinelli, Perna (25′ st Carrozzi), Riboldi,  Innerhuber. A disp.: Di Marco, Mariani. All. Lello Di Camillo

Arbitro: Borriello di Arezzo

Assistenti:  Padovano di Ancona e Giretti di Macerata

Marcatrici: 30′ st Monterubbiano, 48′ st Di Camillo Giulia

Ammonite: Perna e Di Camillo Giada (Ch)

CONDIVIDI