Macerata, inaugurata l’area camper in via Paladini

Area camper via Paladini - MacerataMACERATA – Ieri pomeriggio a Macerata, alla presenza del sindaco Romano Carancini, degli assessori allo Sport e ai Lavori pubblici Alferio Canesin e Narciso Ricotta, del presidente e del direttore dell’Apm Francesco Pallotta e Stefano Cudini e degli amici dell’Associazione Camperisti di Corridonia e Recanati, è stata inaugurata ufficialmente la nuova area di sosta attrezzata per i camper in via Paladini, nei pressi del parcheggio Sferisterio.

Nell’area, come noto, sono stati realizzati 8 stalli di sosta per autocaravan anche di grandi dimensioni, dotati di moderni pozzetti elettrici a scomparsa oltre alla consueta zona per il carico e lo scarico dei liquidi, di una colonnina per il rifornimento di acqua potabile e con ampia zona di manovra per un ingresso e un’uscita agevole dei mezzi. L’area è stata dotata anche di un parcometro con sistema di emissione ticket per sosta e parcheggio e sistema integrato a pagamento per l’attivazione della fornitura elettrica. La tariffa è di 5 euro al giorno.

“La realizzazione dell’aera era tra gli impegni presi durante la campagna elettorale ed ora è realtà. Quella del luogo dove realizzarla è una scelta mirata – ha affermato il primo cittadino – in quanto questa zona storica della città consente ai turisti, ma non solo, di avere un accesso immediato al centro storico grazie anche al collegamento rapido tramite l’impianto di risalita a servizio del parcheggio e di conseguenza alle attrattive della città. Inoltre a pochi metri da qui c’è la fonte Pozzo del Mercato che è stata sottoposta a lavori di restauro, un progetto che intendiamo allargare alle altre fonti storiche della città da recuperare”.

L’intervento, realizzato e finanziato dall’Apm con una spesa di circa 68.000 euro, è il primo di una serie, che l’Azienda Pluriservizi Macerata ha in animo di realizzare, come ha affermato il presidente Pallotta, come ad esempio la riqualificazione dell’area parcheggio per cui è stato bandito un concorso di idee. Nella zona sottostante l’area camper è prevista, infine, la realizzazione di un’area vede con panchine, tavoli e angolo barbecue a disposizione dei turisti e dei cittadini.