Macerata d’Estate 2018, gli eventi in cartellone

presentazione Macerata d'estate 2018MACERATA – Macerata d’estate. Un mondo da esplorare è lo slogan scelto dall’Assessore alla Cultura del Comune di Macerata per promuovere le oltre 300 proposte del ricco programma presentato alla stampa da Stefania Monteverde assessore alla cultura e al turismo, Alferio Canesin assessore allo sport, Marika Marcolini assessore alle politiche sociali, Paola Casoni assessore alle attività produttive, insieme a molte delle associazioni che hanno collaborato.

“Macerata d’Estate 2018 è un grande lavoro collettivo – ha iniziato l’assessore Monteverde ringraziando anche a nome del sindaco Romano Carancini tutte le associazioni,- per questo lo presentiamo tutti insieme, amministrazione, associazioni, uffici. Questa è la grande forza creativa di Macerata: saper produrre insieme cultura in un clima di fiducia, un’impresa collettiva che restituisce buona salute ai cittadini e ai viaggiatori che verranno a trovarci. Ogni euro investito in cultura, si sa, ne genera 1,8 in indotto economico. Ma sappiamo che ne genera molto di più in benessere sociale e buon clima di comunità”.

L’illustrazione scelta per rappresentare Macerata d’Estate 2018 è dell’artista Francesco Giustozzi, disegnatore formato alla prestigiosa Scuola d’Illustrazione Ars in fabula, maceratese, già autore della campagna organizzata dall’Amministrazione in occasione delle festività natalizie: un suggestivo disegno pieno di colori che rappresenta la bella rotonda dei Giardini Diaz di Macerata immersa nel verde tra bambini che giocano e persone rasserenate.

“Macerata d’estate 2018 – ha continuato l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde – è un invito a esplorare il mondo, uscire di casa, incontrare persone, conoscere cose nuove: teatro, musica, mostre, passeggiate. Ogni giorno tante occasioni da cercare sul sito del Comune”.

Oltre 300 eventi in calendario, moltissimi gratuiti, grazie al coinvolgimento di più di 70 associazioni che contribuiscono con passione e impegno a un importante lavoro collettivo, con il supporto prezioso degli uffici comunali.

Sono state presentate alcune delle manifestazioni in programma, tra le tante in calendario, in una sorta di racconto suggestivo dell’estate maceratese. Macerata d’Estate è già iniziata con la grande festa della canzone d’autore Musicultura. In questo ultima settimana di giugno, poi, c’è Galassica Festival dell’Astronomia che ha portato il planetario al cortile di Palazzo Buonaccorsi e tanti eventi in città.

Una novità: il Macerata Jazz Estate nella splendida cornice del cortile di Palazzo Buonaccorsi per una tre giorni, dal 6 all’8 luglio, di musica, storia, arte e gusto, tra vini, arte e buona musica. Un’altra novità con le feste patronali di San Giuliano l’ultima settimana d’agosto: il 29 agosto si festeggia Buon compleanno Macerata, 880 anni dalla fondazione una serata speciale per ricordare la lunga storia della città.

Nei prossimi mesi di Macerata d’Estate 2018 i mondi da esplorare sono quelli del Macerata Opera Festival in programma dal 20 luglio al 12 agosto all’arena Sferisterio, con la tappa speciale della Notte dell’Opera il 2 agosto all’insegna di #verdesperanza. E ancora Recina Live al teatro romano di Villa Potenza con due appuntamenti, il 30 giugno e il 1° luglio, che presenteranno rispettivamente una serata di musica e teatro dedicato al Flauto magico e una tappa del TAU – Teatri antichi Uniti con Valerio Massimo Manfredi che proporrà un viaggio dall’Iliade alla Prima guerra mondiale. Quindici le mostre in città durante tutta l’estate, per accogliere i turisti e i cittadini alla scoperta dei capolavori di Palazzo Ricci e di inedite esperienze al Palazzo Buonaccorsi.

Con Macerata d’Estate 2018 torna anche il cinema all’aperto nel cortile di Palazzo Conventati, in pieno centro storico, che quest’anno dialoga con il Macerata Opera Festival con una rassegna speciale. Anche i bambini hanno tante occasioni speciali come la Bibliovaligia che porta i libri e i volontari Nati per Leggere nei giardini pubblici della città, e il circo davanti alla Biblioteca comunale Mozzi Borgetti sarà una bella sorpresa per accompagnarci fino a settembre con Artemigrante e gli artisti di strada.

Non potevano mancare a Macerata d’Estate i grandi concerti amati specialmente dai giovani di Sferisterio Live Macerata con i nomi di spicco del panorama musicale internazionale e nazionale: Max Gazzè, Vinicio Caposela, Simple Minds, Lorenzo Fragola, Francesco Gabbani, Fabrizio Moro, Motta, Carl Palmer, Ben Harper. E poi Enrico Brignano e il musica Jesus Christ Superstar.

Il mondo dell’estate maceratese farà esplorare l’universo delle auto d’epoca, con Sibillini e dintorni e l’arrivo di sette equipaggi dalla Francia e un grande spettacolo allo Sferisterio dedicato ai temi musicali dei film da Oscar. Tanto teatro nei quartieri, ai Giardini Diaz, Collevario, Villa Cozza, piazza Mazzini, per sorridere con il dialetto della tradizione.

Tanta natura e benessere con le camminate in salute tutte le settimane, passeggiamo insieme per stare bene e in salute. E poi le pedalate in città per ritrovare la bicicletta come mezzo per tutti e non solo per i bambini. Poi ancora gli Apertivi culturali alla Galleria degli Antichi forni con 15 appuntamenti durante tutti i weekend del Macerata Opera Festival, il Festival del Folklore e la Folk Festa nelle piazze della città.

Macerata d’Estate 2018 è tutto questo e molto di più. Il programma completo di Macerata d’estate. Un Mondo da esplorare è disponibile nel sito www.comune.macerata.it informazioni anche sulla pagina facebook e twitter.