L’Acoustic Live Tour di Gianluca Grignani sbarca a Comunanza

COMUNANZA – Gianluca Grignani si esibirà al Salone A. Travaglia di Comunanza (Ascoli Piceno) sabato 21 ottobre nell’ambito del suo Acoustic Tour 2017. Inizio alle ore 21.30. Biglietti a 13 euro, posto unico in piedi. Sarà il giovane cantautore marchigiano Francesco Mircoli ad aprire il live. La serata sarà poi conclusa da un dj set.

Dopo il sold out dei due concerti di Roma e Milano, per festeggiare i suoi primi venti anni di carriera, Grignani ha intrapreso un nuovo tour acustico, voce e chitarra, nei teatri di tutta Italia, in cui presenta i suoi nuovi e vecchi brani in un originale unplugged semiacustico.

Gianluca ha celebrato i 20 anni di attività artistica con un nuovo, importante progetto discografico, dal titolo “Una strada in mezzo al cielo”, e lo ha fatto coinvolgendo alcuni celebri colleghi che insieme a lui hanno preso parte a questo album così speciale: il disco, infatti, contiene duetti con Elisa, Carmen Consoli, Ligabue, Annalisa, Briga, Luca Carboni, Fabrizio Moro, Max Pezzali e Federico Zampaglione.

Si tratta di un originale unplugged semiacustico, completamente riarrangiato, prodotto  tra l’Italia e l’Inghilterra,  con gran parte dei suoi successi: quasi tutte le canzoni dei suoi primi due album, “Destinazione Paradiso” e “La Fabbrica di Plastica”, che ha scioccato la musica italiana e recentemente e’ stata recensita attraverso un sondaggio fatto dal Rolling Stones, come la canzone piu’ bella mai scritta nel panorama rock italiano.

Quella di Gianluca Grignani è una storia rock di straordinarie canzoni iniziata proprio venti anni fa, riuscendo a toccare anche il Pop con leggerezza e sincerita’, con “Destinazione Paradiso”, l’album di debutto (oggi una sorta di “greatest hits” per il successo che hanno avuto quelle 11 tracce lì contenute) che vendette in un solo anno oltre due milioni di copie nel mondo e lo fece diventare un idolo anche in Sudamerica, tanto che il disco usci’ con il titolo “Destino Paraiso” per il mercato ispanico.

Un sorprendente enorme successo per un italiano emergente, tanto che celebri colleghi cominciarono a “etichettarlo” riconoscendo in Grignani la nuova icona del patrio cantautorato rock: una costante in questi venti anni di attività, anche se Gianluca sfugge ancora oggi a una precisa collocazione nella musica italiana.

La sua storia musicale è inestricabilmente la sua vita, cosi come il suo quotidiano è nelle canzoni che scrive: più che mai oggi Grignani è Gianluca, lontano dall’idolatria di qualche anno fa e sempre più vicino al suo pubblico. Il concerto di Senigallia è organizzato da Ventidieci, Alhena Entertainment e Imarts. Biglietti in vendita dal 27 gennaio su Ticketone e prevendite abituali.