La Chargé d’Affaires ad interim dell’Ambasciata Usa in Italia Kelly Degnan in visita di cortesia dal sindaco Carancini     

La Chargé d’Affaires ad interim dell’Ambasciata Usa in Italia Kelly Degnan in visita di cortesia dal sindaco Carancini       
La Chargé d’Affaires ad interim dell’Ambasciata Usa in Italia Kelly Degnan in visita di cortesia dal sindaco Carancini

MACERATA – Questa mattina il sindaco Romano Carancini ha ricevuto in Comune la visita del Chargé d’Affaires ad interim dell’Ambasciata Usa in Italia Kelly Degnan, carica assunta in seguito alle dimissioni dell’ambasciatore John Phillips.

In visita di cortesia la Degnan è stata accolta dal sindaco Carancini e dal vice sindaco Stefania Monteverde nel suo studio insieme  all’addetto culturale dell’Ambasciata Steven Labensky e l’assistente dell’ufficio culturale Maria Paola Pierini.

Al centro del cordiale colloquio il terremoto che ha colpito il Maceratese. L’incaricato d’affari Degnan ha posto diverse domande sulla ricostruzione, sul futuro delle nostre terre e delle opere d’arte e sui giovani. Ha avuto parole d’apprezzamento per la bellezza architettonica della nostra città e paesaggistica del territorio e ha espresso molto interesse per la stagione lirica dello Sferisterio di cui era a conoscenza. La Degnan ha posto l’accento anche sui prodotti enogastronomici marchigiani sottolinenando che attualmente negli Usa, soprattutto dopo Expò 2015, quello del cibo è un tema molto importante.

  Kelly Degnan è stata Vice Capo Missione dell’Ambasciata Americana a Roma dal novembre 2015, dopo due anni trascorsi nello staff del Segretario di Stato Kerry come Vice Segretario Esecutivo. Prima di rientrare a Washington, Kelly Degnan ha servito come Vice Capo Missione dell’Ambasciata statunitense a Pristina, in Kosovo, dove è giunta al termine di un mandato di tre anni alla Missione diplomatica americana presso la NATO a Bruxelles, in qualità di consigliere politico.

Oltre ai suoi incarichi all’Ambasciata di Pristina e a USNATO, Kelly Degnan ha prestato servizio nell’Afghanistan orientale, in Turchia, Italia, Botswana e Pakistan da quando è entrata nel corpo diplomatico nel 1993.  E’ stata inoltre Assistente Speciale del Segretario di Stato Madeleine Albright e   Assistente Speciale del Sottosegretario di Stato per gli Affari politici in occasione di precedenti incarichi a Washington.

  Kelly Degnan ha conseguito una specializzazione presso il Centro studi giuridici della University of Southern California ed ha praticato la professione di avvocato per otto anni in California e Micronesia prima di entrare al Dipartimento di Stato.  Degnan si è laureata in giornalismo alla Medill School of Journalism della Northwestern University.

La Degnan si trova a Macerata in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università alla quale questa mattina ha partecipato Sonia Sotomayor giudice della Corte Suprema USA.

Al termine dell’incontro il sindaco Carancini, invitandola al prossimo Macerata Opera  Festival, ha donato alla Degnan il crest raffigurante lo stemma di Macerata e la stessa ha commentato. “E’ il più originale biglietto per l’opera che io abbia mai ricevuto”. Dal canto suo la Degnan ha donato a Carancini e alla Monteverde due libri  sull’arte americana.