Il concerto del giovane talento Samuele Piccinini apre la stagione degli eventi estivi al Teatro di Cagli

Samuele PiccininiCAGLI – Domenica 26 luglio alle 21 il maestro Ramin Bahrami presenta il giovanissimo pianista Samuele Piccinini in un concerto dedicato a J.S. Bach. Un recital per pianoforte solo che proporrà alcune delle composizioni più apprezzate di uno dei grandi geni della storia della musica: l’Ouverture francese in si minore, BWV 831, la Partita n° 1 in si bemolle maggiore, BWV 825 e la Suite inglese n° 2 in la minore, BWV 807.

Samuele Piccinini, nato a Bologna nel 1993, dopo il diploma in pianoforte è entrato alla prestigiosa Accademia Pianistica di Imola dove studia con il M° Stefano Fiuzzi. Ha partecipato a diverse masterclass con maestri di altissimo livello come Leslie Howard, Ramin Bahrami, Roberto Cappello e Brenno Ambrosini. Ha ottenuto riconoscimenti in diversi concorsi pianistici, tra i quali il 1° premio al Concorso Internazionale “A. Baldi” di Rastignano. Al suo attivo numerosi concerti, sia come solista sia in formazioni cameristiche

Con questo concerto si apre “Cagli, sogno di una notte d’estate” la ricca stagione di eventi estivi del Teatro di Cagli, che ha in programma ben 18 appuntamenti da luglio a fine settembre. Tra i nomi in cartellone Paolo Rossi, Lucia Vasini, Iva Bittova, Fabrizio Ottaviucci e anche Clelia Sedda da Zelig insieme a Roberta Giallo. Un sguardo al mondo della danza con la VII edizione del Festival Dance Immersion e anche spazio all’opera con le Nozze di Figaro con l’Orchesta Filarmonica Rossini diretta dal M° Donato Renzetti.