Golden Age Gym Festival, passaggio del testimone tra Slovenia e Italia

PESARO – 2.000 iscritti da 26 Paesi europei e il Giappone come ospite d’eccezione. Da questi numeri partirà l’edizione numero sei del Golden Age Gym Festival, in programma a Pesaro dal 15 al 22 settembre 2018 a seguito della fiera si San Nicola.

Il festival, organizzato dalla Federazione Europea di Ginnastica in collaborazione con la FederGinnastica italiana, Esatur Sport Events e Comune di Peasaro, è totalmente dedicato alle attività sportive per gli over 50.

Si aspettano in città migliaia di atleti con al seguito amici e parenti, un modo quindi, visto anche il periodo, per prolungare la stagione turistica allungandola fin quasi alla fine di settembre, e per quel che riguarda il turismo i numeri dell’ultima edizione, quella 2016 svoltasi in Slovenia, parlano chiaro 1.800 atleti a fronte di diciassette nazioni, l’edizione di Pesaro vede già nove nazioni in più con l’aggiunta dell’invitato speciale Giappone con conseguente aumento del numero di persone presenti in città.

I luoghi che ospiteranno l’evento saranno il lungomare di Viale Trieste, Rocca Costanza e il palazzetto dello sport di Viale dei Partigiani da poco ristrutturato.

Lo start dell’evento si avrà proprio nel PalaScavolini, in cui tutti gli atleti confluiranno partendo dala Palla di Pomodoro divisi per nazioni e sfilando sotto la bandiera del paese di appartenenza, durante la cerimonia di apertura sono previste anche esibizioni musicali e teatrali di gruppi appartenenti alla Golden Age, nonché i discorsi di benvenuto da parte dell’assessore cittadino allo sport Mila Della Dora e del presidente del UEG (Union Européenne de Gymnastique).

A cornice della festival sono previsti eventi in vari luoghi di Pesaro, da Piazza del Popolo alla Palla di Pomodoro fino a Rocca Costanza e Viale Trieste, nonché venticinque differenti workshop sparsi per la città dedicati alla ginnastica, danza, zumba e tanto altro.

Quasi una ciliegina sulla torta per Pesaro quella dell’organizzazione del Golden Gym Festival, in quanto seguito della nomina di Città Europea dello Sport per l’anno 2017, a rinforzare ancora di più il profondo legame tra la città e lo sport.