Conerobus, risultati positivi dall’indagine di ‘cliente in incognito’

Logo ConerobusANCONA – Corse regolari e puntuali, autobus puliti e in buono stato, stile di guida confortevole e sicuro dei conducenti, competenza e cortesia del personale. Sono alcuni dei punti di forza di Conerobus individuati dalla società di consulenza Lem Reply, che, ha condotto un’indagine di “mistery client” (cliente in incognito) sulla qualità dei servizi erogati dall’azienda per la mobilità intercomunale di Ancona, promuovendola con una media superiore all’8.

Soddisfatto il presidente di Conerobus Muzio Papaveri, per “l’ottimo voto, ma quel che più conta è capire dove dobbiamo correggere il tiro, come superare gli attuali punti deboli e valorizzare i punti di forza. Il giudizio imparziale di una parte terza ci consente di appurare come vengono effettivamente percepiti i nostri servizi e la qualità dell’offerta”.

L’indagine risale allo scorso novembre: gli ispettori di Lem Reply, fingendosi utenti, hanno monitorato le linee 46, 1/4 e 2, oltre a 18 fermate, due punti vendita, numero verde, sito e app.