Collaborazione tra Macerata e la città cinese di Taicang: ricevuta in Municipio la presidente della viaSoccer

Incontro Su SueMACERATA – Sport, in particolare il calcio, economia e cultura sono le basi sulle quali si sta costruendo un fitto rapporto di collaborazione tra Macerata e la città cinese di Taicang. A questo proposito, nei giorni scorsi il sindaco Romano Carancini e l’assessore allo Sport, Alferio Canesin, hanno ricevuto in Municipio la presidente dell’azienda americana viaSoccer, Su Sue, che ha presentato agli amministratori una serie di proposte finalizzate alla realizzazione di una partnership tra Macerata e Taicang, una delle città cinesi più ricche della regione di Suzhou.

Grazie all’esperienza della viaSoccer in Cina e in Italia e al calcio, uno sport in forte espansione in Cina, le due città vorrebbero espandere i loro interessi anche su altri fronti. La città di Taicang ha chiesto alla presidente della via Soccer, infatti, di farsi portavoce di un invito speciale al sindaco Carancini a visitare a gennaio prossimo la città cinese e discutere future collaborazioni tra le due realtà.

Nei prossimi mesi il Comune di Macerata lavorerà a stretto contatto con i membri della viaSoccer che seguono e stanno aiutando le due città in questo processo, tramite Su Sue e il responsabile dell’area tecnica Dario Marcolini, con l’obiettivo di arrivare ad anno nuovo con due progetti che interesseranno i cinesi e ma che allo stesso tempo potranno aiutare lo sviluppo economico dell’area maceratese.